Castello Eltz

In mezzo a una bellissima riserva naturale

Completamente circondato da una foresta, lontano da tutte le strade e da edifici moderni, il castello Eltz, più di qualsiasi altro edificio storico, fa sognare un Medioevo incontaminato. Hermann Wiesler, professore berlinese di storia dell'arte, riassunse così il suo effetto magico: "Il meglio della Germania fatto pietra".

Gli oltre 300 ettari della foresta di Eltz formano una riserva naturale classificata "Natura 2000", che comprende sostanzialmente la valle dell'Elzbach e i terreni sui pendii scoscesi coperti di boschi di cui si sfruttava la corteccia. Questa foresta è un arboreto, ovvero un bosco con moltissime specie rare di alberi nativi e stranieri.

Si trovano qui in gran numero tutte le piante e gli animali caratteristici dei biotopi acquatici e lungo corsi d'acqua, boschi cedui e ad alto fusto, comprese alcune specie molto rare. Questo ambiente prezioso può sopravvivere solo se pedoni, cavallerizzi e conducenti di veicoli su ruote restano nelle vie segnalate di cui è consentito l'uso.
Vi preghiamo di aiutarci!